Maja Trek & Adventures®

explore | remeber | respect

"abbandona le grandi strade, prendi i sentieri"

Ciao! Sono Francesco Verzulli, abruzzese, classe 1980, fin da bambino con una grande passione per i cammini, la natura e la montagna, da anni pratico escursionismo, alpinismo e arrampicata in Italia e all’estero e da qualche anno sono riuscito a coronare un sogno, ovvero far diventare un vero e proprio lavoro quel che fino a prima praticavo solo per puro piacere.

Carousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel image

Mi rivolgo con proposte particolari sul territorio nazionale ed estero, in particolare nella zona dell'Appennino Centrale, sempre con concretezza e chiarezza nella descrizione, aiutando a definire le aspettative di chi si avvicina a questo tipo di attività, mettendo così al centro l’aspetto umano come base del rapporto, non lasciando indietro nessuno, parlando a persone e non a clienti, a compagni di viaggio e non a turisti, ad interpreti ambientali e non a soli consumatori.



Perchè Maja Trek & Adventures ?


Partiamo del nome, Maja, mia figlia e tributo a quella che per molti abruzzesi è la “Montagna Madre”, la Majella e che ho reso un brand per le mie attività. Personalmente credo che dietro ogni luogo ci sia una storia, fatta di uomini, paesi, rifugi e che a loro volta dentro questi ultimi si conservino ancora storie di incontri e di mondi che non aspettano altro di essere condivise. Sono convinto che il patrimonio naturale e culturale, comprese le comunità che in esso insistono, siano un vero e proprio bene comune da tutelare così come il senso di meraviglia che spesso incontro negli occhi delle persone.

My Personal Facebook Page

CONTATTAMI !

Contact me! - We Speak English!

Contactez-moi! - On Parle Français!

Siamo disponibili per guide di un giorno o per cammini di più giorni da progettare insieme, anche "su misura"!

+39 3475551940

Via Borgo 68 - Loc. Torri, Sovicille (Siena) ITALY

"NON IMPORTA DOVE, CHE SIA MAJELLA, GRAN SASSO O MAREMMA, CHE SIA IN APPENNINO O SULLE ALPI, OPPURE CHE SIA NEI BOSCHI DI CASA O NEI PERCORSI PIU' NASCOSTI, CHE SIANO PERCORSI VISTA-MARE O SU CRESTE ROCCIOSE, INSOMMA, CHE SIA IN MONTAGNA, IN ITALIA O ALL'ESTERO"

Il T.O. di riferimento
Per i Cammini e le esperienze di più giorni la Direzione Tecnica è affidata a Together in Tuscany & Umbria di Denyse PerathonerVia XX Settembre, 2652044 Cortona (AR)
Carousel imageCordillera Andina, PerùCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel image


My Personal Experiences - PORTFOLIO

ITALIA

Parco Nazionale della Majella, Parco Nazionale d'Abruzzo Lazio e Molise, Parco Nazionale del Gran Sasso d'Italia e Monti della Laga, Terminillo, Parco Nazioale dei Monti Sibillini, Parco Regionale del Monte Cucco, Appennino Tosco-Emiliano, Dolomiti Trentine e Friulane, Monte Rosa e Valli Walser, Monte Bianco, Valtournenche, Via Francigena, Parco delle Cinque Terre, Chianti, Val d'Orcia, Montagola Senese e Parco delle Colline Metallifere, Monte Amiata e Monte Labbro, Parco Regionale della Maremma e Argentario, Arcipelago Toscano, Parco del Delta del Po, Val Comelico, Gennargentu, Altipiano del Golgo e Salvaggio Blu, Isole Eolie, Isole Egadi, Isole Tremiti

EUROPA

Isole Svalbard e Polo Nord, Isole Lofoten, Finnmark, Norvegia, Pirenei Atlantici, Alta Provenza e Gorges du Verdon, Castelli della Loira, Normandia e Bretagna, Val d'Isère e Col de l'Iseran, Vanoise, Paesi Baschi, Engadina, Isola di Madeira, Camargue, Creta e Gole di Samarìa, Corsica e GR20, Londra, Madrid, Berlino: Tegeler e Grunewald Forst

MONDO

Perù, Bolivia: L' Altiplano e La Cordigliera Andina


Ci trovate tra le Guide Accreditate con le nostre attività anche nel

Sito Ufficiale della destinazione Regione Toscana | Visit Tuscany

Partners e Supporto Tecnico

Nel mio zaino porto con me la curiosità e la voglia di conoscenza della prima volta, quella che mi ha consentito di girare molto e di non fermarmi alla prime difficoltà. La formazione e l'esperienza ormai di lunga data, mi ha portato nei posti che sognavo da una vita, dalla catena delle Ande fino all’estremo nord del globo, quasi a toccare il Polo in solitaria. Ho camminato in molti luoghi, da casa nostra, dalla Via Francigena, ai trekking sui pendii vulcanici delle Isole dell’Atlantico, dai Cammini Alpini ai lunghi sentieri del Nord Europa, dai Pirenei Atlantici ai profondi canyon nel bacino mediterraneo, semplici trekking sub-urbani legati all’interpretazione del paesaggio nei grandi polmoni verdi delle capitali europee. Sono socio del Club Alpino Italiano col quale collaboro con diverse sezioni all’organizzazione di uscite ed alla realizzazione di alcuni progetti, ho collaborato con il Corpo Nazionale del Soccorso Alpino in occasione dei tragici eventi sismici del Centro Italia del 2009, 2016 e 2017 formandomi per il soccorso in aree impervie nonché per il soccorso con il protocollo di Protezione Civile con il CISOM - Corpo italiano di soccorso dell'Ordine di Malta. Proprio attraverso la formazione, aspetto in cui credo fortemente come vera e propria base della mia attività, fondo la crescita continua e l'aggiornamento, dalle procedure tenute nei corsi CNSAS e AINEVA per la sicurezza ed il recupero dei travolti in valanga, all'escursionismo in ambiente invernale, fino al cicloturismo, nulla è lasciato al caso.

Sono Guida Ambientale Escursionistica Professionista Certificata Associata AIGAE

Organizziamo Corsi di Escursionismo Base

(Associazione Italiana Guide Escursionistiche Ambientali)

Codice Registro Italiano Guide depositato presso il MISE UM159

La certificazione AIGAE si ottiene al termine di un percorso di formazione normato dalla legge italiana e garantisce la qualità del servizio svolto.


Sono Accompagnatore di Ciclo-Turismo Sportivo CSEN Nazionale

Tesserino Tecnico e Attestazione n° 2755443 / 2021


Sono Guida Ufficiale della Grotta del Monte Cucco

Parco Regionale del Monte Cucco - Umbria - Italia

Sono presente nel portale "escursionismo.it" tra gli Accompagnatori Professionali



Sono presente nel sito "Strade di Siena" tra le Guide Escursionistiche Professioniste Accreditate

Per assicurare i miei compagni di escursione utilizzo l'App




Escursioni in sicurezza
Sono utente registratoRete Radio Montana con identificativo radio INDIA450
Escursioni in sicurezza
Utilizzando l'App
Georesq
Escursioni in sicurezza
Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico

Cicloturismo MTB & E-Bike

Maja Trek & Adventures e Tuscany Cycling House

È motivo di grande soddisfazione personale e professionale avere accanto Tuscany Cycling House di Andrea Rossi.

Andrea è un amico, un appassionato di bici ed un grande professionista del settore, Istruttore della Scuola Italiana Mountain Bike (SIMB) e Guida Cicloturistica Ambientale UISP, ma prima di tutto è figura di riferimento del territorio, è tra i promotori di manifestazioni che hanno rilevanza a livello nazionale come Gran Fondo Val di Merse ed internazionale come il Grand Tour della Val di Merse e soprattutto Strade Bianche. È co-autore della guida tradotta in più lingue "Val di Merse in bicicletta" ed offre ai nostri accompagnati, attraverso la sua struttura, noleggio di bici sia muscolari che elettriche, oltre al servizio di guida, bike tours in Toscana, sulle Dolomiti , in Francia dove è specializzato nei tour in Provenza, Alpi e Pirenei e da anni segue gruppi durante il Tour de France, Giro d’Italia e altri grandi eventi sportivi come la Maratona delle Dolomiti, e l'Eroica.

Per le tue esperienze Maja Trek & Adventures puoi utilizzare i seguenti metodi di pagamento e prenotazioneFor your Maja Trek & Adventures experiences you can use the following payment and booking methodsPour vos expériences avec Maja Trek & Adventures vous pouvez utiliser les méthodes de paiement et de réservation suivantes

COVID-19 e Regolamentazione: si prega di prendere visione, al momento dell'iscrizione, della documentazione relativa al "Regolamento", "Linee Guida", "Riserva della Guida", "Informativa Privacy" e "Autocertificazione" al seguente link

Inquadramento normativo


La Guida Ambientale Escursionistica e opera come Libero Professionista in virtù della legge 4/2013 “Disposizioni in materia di professioni non organizzate” [(13G00021) GU Serie Generale n. 22 del 26/01/2013, entrata in vigore in data 10/02/2013]. Le GAE (Guide Ambientali Escursionistiche), accompagnano su normali sentieri escursionistici ed in base alla sentenza n. 459/2005 della Corte Costituzionale ed alla sentenza n. 564-2018 del Tribunale Amministrativo del Piemonte, oltre che alle archiviazioni disposte da diversi Tribunali Penali, non c’è esclusività di GA (Guide Alpine) e AMM (Accompagnatori di Media Montagna) per l’accompagnamento in montagna perché l’attività riservata per legge alle Guide Alpine è solo quella che richiede l’uso di corda, piccozza o ramponi e perché quella di GAE è professione diversa da quella AMM. Questo vale anche per l’accompagnamento in ambiente innevato. Nella legge n. 6/1989 sulla professione di Guida Alpina non c’è alcun articolo che riserva espressamente alle Guide Alpine l’accompagnamento su neve. L’art. 2, comma 1, lettera a) riserva alle Guide Alpine solo l’accompagnamento di persone in “ascensioni” su roccia e su ghiaccio. Il divieto di effettuare escursioni in ambiente innevato previsto dall’art. 21 della L. n. 6/1989 per gli Accompagnatori di Media Montagna non vale per le Guide Ambientali Escursionistiche perché si tratta di una professione diversa. È Guida Ambientale Escursionistica o Guida Naturalistica chi, per attività professionale, accompagna in sicurezza, a piedi o con altro mezzo di locomozione non a motore (fatto salvo l’uso degli stessi per raggiungere i luoghi di visita), persone singole o gruppi in ambienti naturali, anche innevati, assicurando anche la necessaria assistenza tecnica e svolgendo attività di didattica, educazione, interpretazione e divulgazione ambientale ed educazione alla sostenibilità. L’attività professionale della Guida Ambientale Escursionistica prevede la descrizione, la spiegazione e l’illustrazione degli aspetti ambientali, naturalistici, antropologici e culturali del territorio con connotazioni scientifico-culturali, conducendo in visita ad ambienti montani, collinari, di pianura e acquatici, anche antropizzati, compresi parchi ed aree protette, nonché ambienti o strutture espositive di carattere naturalistico, ecoambientale, etnologico ed ecologico, allo scopo di illustrarne gli elementi, le caratteristiche, i rapporti ecologici, il legame con la storia e le tradizioni culturali ed enogastronomiche, le attrattive paesaggistiche, e di fornire elementi di sostenibilità e di educazione ambientale. L’attività professionale della Guida Ambientale Escursionistica prevede inoltre la progettazione, programmazione e svolgimento di laboratori ed iniziative di didattica, educazione, interpretazione e divulgazione ambientale, anche affiancando, in ambito scolastico, il corpo insegnante. Sono escluse dall'ambito professionale della Guida Ambientale Escursionistica tutte le attività e i percorsi che richiedano comunque l’uso di tecniche e di attrezzature (cioè corda, piccozza e ramponi) alpinistiche. La professione della GAE è riconosciuta a livello europeo, tramite l’adozione del regolamento ISCO-08 avvenuta con il Regolamento (CE) n. 1022/2009 del 29 ottobre 2009 della Commissione 2 che modifica i regolamenti (CE) n. 1738/2005, (CE) n. 698/2006 e (CE) n. 377/2008 per quanto riguarda la classificazione internazionale tipo delle professioni (ISCO). Il profilo professionale della GAE o Guida Naturalistica è altresì definito e descritto dallo stesso Ministero del Lavoro e delle politiche sociali tramite l’Isfol, Istituto per lo sviluppo della formazione professionale dei lavoratori, ed è altresì considerato e descritto dall’ISTAT, sempre quale profilo professionale distinto dalla Guida Turistica sulla base della International Standard Classification of Occupations - Isco085; la stessa fonte recepita dalla Unione Europea quale classificazione ufficiale delle professioni.

support & friendships